Seleziona una pagina
PERCHÉ LA PUBBLICITÀ TRADIZIONALE STA DIVENTANDO INUTILE?

L’obiettivo principale di fare pubblicità è quello di diffondere l’immagine della tua attività, ma soprattutto quello di acquisire nuovi clienti.

Come puoi fare a coinvolgere le persone e portarle a provare i tuoi prodotti o servizi?

Solitamente le attività abituate con i metodi pubblicitari tradizionali spendono soldi in:

– Cartelloni pubblicitari – Volantinaggio – Camion vela – Fiancate di autobus

Prendiamo l’esempio di un cartellone pubblicitario installato in una strada molto trafficata. La motivazione principale per cui viene installato un cartellone è: “passano centinaia di persone al giorno, è matematico che qualcuno si interessi alla mia attività”.

Questo tipo di ragionamento è corretto fino ad un certo punto, il fatto è che un cartellone appena installato risalta agli occhi delle persone per una settimana, massimo due, ma passato questo breve periodo un cartellone pubblicitario essendo monotono e statico diventa parte dell’ambiente circostante e quindi non ci fai più caso.

Siamo nel 2019 e per le piccole o medie attività locali la pubblicità tradizionale non funziona più come 10 anni fa, siamo costantemente “bombardati” di informazioni, ogni minuto ne riceviamo un enorme quantità quindi non abbiamo né il tempo né lo “spazio” per processare tutto quello che vediamo. Ai giorni nostri per le attività locali fare pubblicità in maniera tradizionale non è più un investimento, ma solamente una spesa, uno spreco di budget.

Quindi quale può essere un mezzo efficace per dare maggiore visibilità alla tua azienda? Quale può essere uno strumento efficace che va a “colpire” direttamente le persone in maniera perseverante?

Un mezzo efficace nei giorni nostri è sicuramente il social-network, nello specifico la tua pagina Facebook.

Quali sono i vantaggi di una pagina Facebook? – Pubblicità dinamica: hai a disposizione la possibilità di cambiare continuamente il tipo di messaggio che vuoi comunicare al contrario di un cartellone stampato. – Immediato: appena hai un’idea puoi lanciarla subito senza aspettare tempi di stampa e o distribuzione. – Coinvolgimento maggiore: le persone quando vanno su Facebook sono rilassate e ci vanno perché lo vogliono non perché sono costrette, quindi risultano più predisposte ad acquisire informazioni. – Continuità: grazie alla pagina Facebook puoi ripetere più volte il tuo messaggio in maniera creativa fino ad entrare nella mente dei tuoi potenziali clienti, e quando avranno bisogno del tuo prodotto o servizio si ricorderanno di te, garantito. – Targhettizzare: con Facebook siamo noi a scegliere i nostri potenziali clienti, quindi riusciamo a canalizzare il budget pubblicitario a disposizione solamente alle persone che ci interessano, senza sprecarlo ulteriormente andando a colpire le persone che non sono in target con la nostra azienda. – Riscontro reale: puoi capire subito se quello che stai facendo funziona oppure no, grazie ai dati Insights di Facebook; puoi sapere quante persone hanno visto la tua pubblicità e quante persone hanno provato interesse per il tuo messaggio, cosa importantissima che non si può fare con la pubblicità tradizionale. – Ultimo, ma non meno importante è ecologico (basta sprecare carta inutilmente!)

Questo articolo non l’abbiamo scritto per dire che la pubblicità tradizionale non funziona più, ma non porta più gli stessi risultati di una volta e che a parità di costi ci sono mezzi di comunicazione molto più efficaci, sopratutto per le piccoli e medie imprese.

Vorresti ottenere risultati soddisfacenti dalla tua pagina Facebook ma non sai come fare?

Se credi che Facebook possa essere uno strumento fondamentale per la tua azienda ma non hai ancora trovato qualcuno che ti aiuti a sfruttare questa risorsa CONTATTACI ORA.

☎️ 0421.1860003

✉️ info@apface.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: